Sono sempre di più gli uomini e le donne che non si rassegnano a diventare calvi e che decidono di ricorrere ai vari rimedi contro la calvizie.

Negli ultimi anni i trapianti di capelli sono stati circa 4mila ogni anno e, nella maggior parte dei casi, sono stati eseguiti su uomini con età compresa tra i 20 e i 60 anni.

L'Autotrapianto di capelli, tuttavia, è un intervento a rischio di riuscita sia sui pazienti uomini che sulle donne, non perché le tecniche in uso non siano efficaci ma soprattutto a causa degli addetti del settore che millantano false promesse al fine di procurarsi pazienti a tutti i costi.

E' fondamentale, pertanto, imparare a distinguere i veri professionisti dai ciarlatani, ossia coloro che vendono un risultato certo senza aver eseguito un'accurata diagnosi e senza esporre i rischi al paziente.

I veri professionisti sono i tricologi, esperti nella cura del capello, chirurghi specializzati in tricologia e chirurgia delle calvizie che si sono specializzati in questa branca della dermatologia e della chirurgia, che operano in strutture all'avanguardia, che si aggiornano, che partecipano a corsi e a congressi dedicati, che hanno una congrua casistica, documentata, da condividere con il paziente.

Purtroppo nel mercato, e sempre più spesso on line, c'è posto anche per coloro che promettono ai pazienti risultati impossibili da raggiungere o per coloro che, incapaci di agire ed operare con cognizione di causa ed etica, non sono in grado di risolvere il problema della calvizie o, peggio, che lasciano nei loro pazienti cicatrici o segni difficili da eliminare.

Solo una visita e una diagnosi accurate, mediante un esame del capello eseguito con macchinari di ultima generazione, sono in grado di stabilire se il paziente è idoneo ad un intervento di Autotrapianto.

Non tutti i pazienti, infatti, sono i candidati ideali per un intervento di Autotrapianto di capelli: a seconda del grado di diradamento o del grado di calvizie, il vero professionista sceglie in che modo intervenire, se chirurgicamente oppure no.

L'Autotrapianto di capelli deve essere consigliato solo quando le altre terapie tricologiche o le soluzioni non chirurgiche sarebbero inefficaci e si rende necessario, pertanto, un vero e proprio intervento chirurgico.

Per riconoscere un professionista in materia tricologica, in grado d eseguire in modo efficace un intervento di Autotrapianto di capelli è necessario informarsi e capire se sul paziente è stata effettuata una diagnosi accurata, se ogni intervento chirurgico viene eseguito da figure specializzate e da un team di professionisti che insieme al chirurgo sono in grado di garantire il buon esito dell'intervento e la sicurezza del paziente.

In occasione di un intervento di Autotrapianto di capelli è necessaria la presenza di un team composto da un chirurgo specializzato, un anestesista e infermieri professionisti che si occupano della separazione e conservazione delle unità follicolari (UF).

Gli interventi devono essere eseguiti in ambiente sterile, in totale sicurezza, da mani esperte.

Quando vi recate presso un Centro Tricologico chiedete informazioni, fatevi consigliare dai pazienti soddisfatti, fate domande e esigete risposte chiare ed esaurienti, eseguite un'accurata visita e diagnosi. In caso di dubbi non abbiate paura di chiedere di poter visionare la casistica clinica, gli attestati e la documentazione comprovante la professionalità del medico che, se in buona fede, sarà disponibile a risolvere ogni dubbio.

 

  • Per informazioni contattare Tricomedical | Centro Medico Tricologico Milano al +390229525044 o inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure lasciare un messaggio tramite il form di richiesta informazioni.
  • Per prenotare un check up gratuito presso Tricomedical | Centro Medico Tricologico Milano, telefonare al +390229525044.

Check up gratuito